Reddito di cittadinanza. Pubblicato l’avviso per i tirocini d’inclusione sociale. “Opportunità per i beneficiari e per le imprese”

Sono stati pubblicati due avvisi reperibili anche sul sito web del Comune di Caltanissetta, per la creazione di una long list di enti, organizzazioni e imprese disponibili a ospitare i tirocini formativi dei beneficiari del Rei/Reddito di cittadinanza nel distretto socio sanitario D8 di cui il Comune di Caltanissetta è capofila. “Con un budget di 700mila euro prende il via un progetto importante per la nostra comunità – afferma il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, nella qualità di presidente dell’assemblea dei sindaci del distretto -. Grazie al reddito di cittadinanza molti beneficiari potranno svolgere tirocini presso aziende e organizzazioni con l’obiettivo di apprendere nuove competenze per l’inserimento nel mondo del lavoro e questo rappresenta un’opportunità anche per le imprese ospitanti”.

Il distretto sociosanitario D-8 composto dai Comuni di Caltanissetta, Delia, Sommatino, Santa Caterina Villarmosa, Riesi e Resuttano, tramite il sistema dell’accreditamento ha selezionato due agenzie. Si tratta del consorzio Sol.Co Rete di imprese sociali e dell’agenzia per il lavoro Eap Fedarcom che hanno emanato i due avvisi rivolti a enti, imprese o organizzazioni. Le due agenzie avranno il ruolo di soggetto promotore dei tirocini, favorendo l’incontro tra domanda e offerta. I beneficiari del Reddito cittadinanza in base ad un bilancio delle competenze saranno quindi indirizzati in aziende, cooperative, organizzazioni che avranno aderito alla manifestazione d’interesse. I due soggetti attuatori promuovono e pubblicizzano con propri canali di diffusione gli avvisi e tutte le attività connesse. “Con i tirocini d’inclusione prosegue l’impegno del distretto sociosanitario su questo fronte con un programma di ricco e articolato – spiega il dirigente dei servizi sociali del Comune di Caltanissetta, Giuseppe Intilla, coordinatore del Distretto -. Si tratta di un’iniziativa sul campo che ha la finalità d’accompagnare i fruitori del reddito di cittadinanza verso l’acquisizione di abilità e competenze nel mondo del lavoro con uno stanziamento di circa 700 mila euro fino al 2020 a valere sul Pon Inclusione”.

Ad ogni tirocinante è riconosciuta un’indennità mensile di 300 euro netti. Ad erogarla sarà l’ente promotore che provvederà alla corresponsione dell’importo a seguito dell’effettivo ricevimento delle somme da parte del Comune capofila del distretto.

Sul portale online del comune di Caltanissetta è possibile scaricare l’avviso con cui il Distretto comunica la manifestazione d’interesse ed entrambi i bandi emanati dal Consorzio Sol.Co rete di imprese sociali e dall’agenzia Eap Fedarcom.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: