Sindacato Confasi, sottoscritto nuovo contratto collettivo con di lavoro con barbieri e parruchieri

La Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori  (Conapi) e la Federazione Piccole e Medie Imprese ( Fmpi)  aderenti a Conapi hanno sottoscritto con  diverse sigle sindacali, rappresentanti le parti sociali,  il nuovo contratto collettivo di lavoro riguardanti i barbieri e parrucchieri. Tra i sindacati firmatari,  la Confasi, la Confederazione Autonoma Sindacati Italiana, rappresentata nell’occasione da Antonio La Ghezza e da Giovanni Rocco. Il nuovo contratto avrà validità sino al 31 agosto del 2022. Quello dei barbierie parrucchieri è uno degli ultimi contratti di categoria sottoscritti da Confasi che si aggiungono a quelli in favore dei dipendenti del settore turismo e pubblici esercizi, a quello per gli addetti alla piccola e media industria metalmeccanica ed alla installazione di impianti. “In tutti questi casi– sottolinea la dirigenza Confasi- le intese sottoscritte con le altre organizzazioni sindacali rappresentano un  passo in avanti decisivo nella tutela di questi lavoratori e al miglioramento delle condizioni generali dei dipendenti. In questo modo la Confasi oggi fa un ulteriore passo in avanti nel raggiungimento degli obiettivi sindacali prefissati per l’anno in corso”.

 

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: