Mazzara del Vallo ospita le finali Karting

Domenica 20 ottobre si chiude il Campionato Italiano Circuiti Cittadini, grande attesa per la cittadinanza pronta allo spettacolo adrenalinico dei mini bolidi. Domani dopo l’allestimento della pista il via alle prove libere nel pomeriggio.

Mazzara del Vallo ha dato il benvenuto al “Circus” del Campionato Italiano circuiti cittadini che proprio qui esprimerà i verdetti consegnando ai protagonisti i titoli 2019. Ancora aperte molte graduatorie di classe considerato che le finali assegneranno doppio punteggio creando “suspense” là dove i distacchi sono colmabili.

La VII° edizione del “Trofeo Città di Mazzara del Vallo” e  “VI° Trofeo Città del Turismo” avrà anche validità regionale, precedendo nella serie isolana la gara di Mascali in programma il 9 e 10 Novembre in provincia di Catania e le finali del 23 e 24 Novembre a Capo D’Orlando nel messinese.

La manifestazione organizzata da Karting Sicilia ha ricevuto il patrocinio dell’Amministrazione  Comunale i cui esponenti principali sono stati felicissimi della scelta di disputare nella bella cittadina mediterranea le importanti finali:  “Sono personalmente appassionato a  questo sport  – ha commentato il Sindaco Salvatore Quinci – siamo certi che sarà una bella festa per tutta la cittadinanza. Al tempo stesso l’Assessore allo sport Vito Billardello ha voluto sottolineare: ”Abbiamo sostenuto con il patrocinio questa manifestazione perché crediamo possa essere aggregante e fra piloti, tecnici e accompagnatori porterà un movimento di tante persone molto positivo in termini di immagine per Mazzara del Vallo.

A partire dalla mattinata di domani Il circuito sarà allestito tra le vie Diodoro Siculo, Forlì, Favara Scurto, parte della via Ponte Nuovo e parte della via Emanuele Sansone, fino all’altezza della via Ruggero Leoncavallo. Un’ordinanza è stata emanata da parte della polizia Municipale per la buona riuscita della manifestazione e per garantire la sicurezza dei partecipanti e del pubblico.

Proprio sul tema della sicurezza si è pronunciato ancora una volta il presidente di Karting Sicilia, Gaspare Anastasi: ”Dare la possibilità ai piloti di competere per le vie di una città è senz’altro impegnativo, come lo è prendervi parte con agonismo, ma questo deve essere fatto con la massima attenzione e scrupolosità per l’incolumità dei concorrenti e del pubblico specie quando si corrono delle finali che possono sovvertire l’andamento di una intera stagione. Confidiamo nel buon senso di tutti affinché la manifestazione si possa svolgere in piena regolarità e si possa regalare agli appassionati una giornata indimenticabile di sport”.

Alla gara sono attesi i migliori piloti di specialità, molti dei quali appena due settimane fa hanno infiammato le vie di Cefalù dando grande spettacolo. Fra i più accreditati  Gaspare Scurti e Paolo Brusca, Giuseppe Moscarelli, Giuseppe Ranvestel, Mario Sabella, tutti già vincitori quest’anno, ma il tifo locale sarà tutto per il funambolico beniamino di casa Giuseppe Giametta che malgrado la coincidenza di Campionato Slalom a cui partecipa regolarmente non è voluto mancare alla “sua” gara.

Le categorie ammesse in gara sono : la 125 Tag, la  125 Club divisa in under, senior e over, la 60 Entry level la 125 , la 125 kzn2, la 60 Minikart, la 125 nazionale under e Over e la 125 Monako kart.

Mentre il paddock in queste ore si va riempiendo, domani completato l’allestimento del percorso la parola passerà ai motori con le prime prove libere per dare la possibilità ai piloti di prendere confidenza con le condizioni del circuito. Domenica mattina è previsto  ancora un turno di ricognizioni per poi disputare le prove cronometrate e in rapida sequenza le pre-finali e le finali. Attorno le 18.30 è prevista la premiazione    

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: