Sicilia dunque penso, il programma

CALTANISSETTA – Venerdì 14 ottobre comincia la terza edizione di “Sicilia dunque penso”, il festival della letteratura ideato e organizzato da “Librariamente”(un comitato costituito da appassionati di letteratura: Milena Avenia, Stefano Caruano, Giorgio De Cristoforo, Salvatore Farina, Donatella Miraglia, Ernesta Musca, Marcella Natale, Pasquale Tornatore) e dalla libreria “Ubik” (situata in via Kennedy, gestita da Liana Lenge e Nadia Lo Santo).

Il 6 e 7 ottobre c’è stata una anteprima del festival: il 6 i traduttori e critici letterari Slavo Serc e Margherita Carbonaro hanno dialogato sulla scrittrice Herta Muller; il 7 ottobre lo scrittore Andrea De Carlo ha presentato il suo ultimo romanzo.

Il festival, che quest’anno si tiene nella sede del Consorzio Universitario in corso V. Emanuele, ha come tema “Esercizi di libertà” e dedica ampi spazi ai giovani delle scuole superiori.

Nelle due mattine di venerdì e di sabato tutte le scuole superiori della città e il liceo classico di Mazzarino parteciperanno con una rappresentanza di studenti che leggeranno passi di autori scelti sul tema della libertà; gli allievi dell’istituto Statale “Iuvara” sabato mattina faranno anche una estemporanea di pittura.

Le scuole che leggeranno venerdì mattina:

I.I.S.  “C.M. Carafa” Mazzarino, Liceo Classico Paritario “P. Mignosi”, I.I.S.S. “S. Mottura”, I.T.C.G. “M. Rapisardi –L. da Vinci”, Liceo Classico Linguistico e Coreutico “R.Settimo”.

Le scuole che leggeranno sabato mattina:

I.I.S.“A. Di Rocco”, I.P.S.I.A. “G. Galilei”, I.I.S.S. “A. Manzoni-F. Juvara”,  I.I.S.S. “L. Russo”,  I.I.S.S.”A. Volta” .

Sempre ai giovani è dedicata la giornata di domenica: l’Associazione Culturale “Fotonauti” di Caltanissetta organizza una maratona fotografica degli studenti delle scuole Superiori (con la  supervisione del fotoreporter Luciano Del Castillo) dal titolo Visioni urbane: Caltanissetta tra quattro quartieri. Tutti i giovani che vorranno iscriversi dovranno presentarsi domenica mattina nella sede del Consorzio alle ore 9; nel pomeriggio ci sarà la proiezione delle foto dei partecipanti al concorso e la premiazione dei primi tre classificati.

Un’altra iniziativa è “Libri Liberi”, che si svolgerà venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17.30 alle ore 20. Gli studenti, coordinati dai loro docenti, hanno raccolto libri che saranno dati in dono o che saranno dati in scambio. Sabato alle 20, tutti i libri rimasti saranno distribuiti nei bar e nei locali che vorranno aderire all’iniziativa e che diventeranno una “stazione” di questa iniziativa che è molto diffusa in questo periodo e che è definita “book crossing”.

I due pomeriggi di venerdì e sabato sono rivolti non solo ai giovani ma a chiunque sia appassionato di letteratura.

Il venerdì 14 alle ore 18 il professore Calogero Miccichè leggerà il passo Discorso di Teodoro sulla libertà tratto dalla sua pubblicazione “L’Isola più bella” – La Sicilia nella “Biblioteca Storica” di Diodoro Siculo. Alle ore 19 la scrittrice Elvira Seminara presenterà il suo romanzo Atlante degli abiti smessi.

Sabato 15  alle ore 17.30  la scrittrice Barbara Bellomo presenterà il romanzo La ladra di ricordi; alle ore 18.30 Graziella Priulla e Marina Castiglione discuteranno con le autrici Roberta Fuschi e Patrizia Maltese sul saggio Violenza degenere. Storie di donne che hanno sconfitto la paura; alle 19.30 conversazione con Luciano Del Castillo, fotoreporter ANSA, su La libertà di espressione difesa dall’immagine.

Mercoledì 19 alle ore 18.00 Moni Ovadia presenterà la sua ultima opera “Il coniglio Hitler e il cilindro del demagogo”; venerdì 4 novembre Massimo Onofri presenterà “Passaggio in Sicilia”.

Nei giorni del festival sarà possibile visitare le tre mostre allestite per l’evento:

Librando    – opere di Stefano Caruano

Microcosmos   – mostra fotografica di Luciano Del Castillo

Esprimersi in libertà … differenti visioni di uno stesso concetto  – mostra fotografica collettiva dell’Associazione Culturale “Fotonauti”.

Collaborano alla realizzazione dell’evento gli studenti del liceo “Ruggero Settimo” delle classi quarta CC, quarta EC, quarta AL, in stage del percorso di Alternanza Scuola/Lavoro.

Qui di seguito i nomi dei docenti che hanno collaborato all’iniziativa:

Monica Alaimo, Croce Alù, Simona Amato, Ernesta Amore, Aurelia Armatore, Agata Bufalino, Loredana Burgio, Francesca Buscemi, Italia Castiglione, Gemma Cigna, Laura Colombo, Claudia D’angelo, Mirella Di Lecce, Monica Faraci, Sabrina Fazzotta, Manuela Giglia, Claudia Lanteri, Enza Lapiana, Gaia Lombardo, Rosanna  Marranca, Roberto Martorana, Armando Miraglia, Marcella Montoro, Maria Giulia Palermo, Maria Grazia Pignataro,Carmen Piazza, Silvia Pignatone, Romina Restivo, Serenella Rio, Nadia Rizzo, Giusy Romano, Marcella Romano, Antonella Scarantino, Giovanna Scarpulla, Loredana Spinato, Gisella Talluto, Linda Urrico, Adriana Valenza, Caterina Zummo.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: