Tentata estorsione, due arresti a Gela

GELA – Due gelesi, G. S. e A. S., di 68 e 29 anni, sono stati arrestati dalla polizia in esecuzione di ordine di custodia cautelare emesso dal Gip del tribunale, su richiesta della Procura, con l’accusa di tentata estorsione aggravata e continuata.

Dietro minacce, secondo gli inquirenti, avrebbero preteso una tangente di circa mille euro da due cittadini romeni. G. S., lo scorso ottobre, era già stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Enna mentre incassava, a titolo estorsivo, circa 150 euro da un’altra cittadina romena.

Gli agenti, preventivamente informati dalla vittima, lo bloccarono in flagranza di reato vicino al piazzale del liceo classico di Gela. Stamani sono scattate le manette anche per il figlio, A. S., che è stato rinchiuso nel carcere di Gela. Le indagini proseguono per accertare anche eventuali casi di caporalato.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: