“Natale Sostenibile” all’istituto comprensivo V. Veneto

CALTANISSETTA – Sostenibilità sociale e ambientale…queste le parole chiave del progetto educativo –didattico realizzato, in occasione del Natale dagli alunni dell’Istituto Comprensivo “Vittorio Veneto” di Caltanissetta, coordinato dal Dirigente Scolastico Prof. Mario Cateno Cassetti. Attraverso una didattica laboratoriale, condotta dai loro docenti, per varie settimane, tutti gli alunni della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di 1°grado, frequentanti i plessi “Vittorio Veneto”, “Firrio”, “S. Barbara”, “S. Giusto”, hanno perseguito vari obiettivi come il rispetto per l’ambiente e per le sue risorse; l’educazione al risparmio del materiale e al suo recupero; l’acquisizione e lo sviluppo dell’educazione al rispetto di sé e del prossimo. Dall’attivazione di questi laboratori sono emerse notevoli abilità di tipo creativo oltre che relazionale e i lavori realizzati, (consistenti in straordinari alberi e addobbi natalizi, prodotti con bottiglie di plastica, cartone, bicchieri, lattine, tappi di sughero, alimenti essiccati, stoffe, pigne, etc.) , sono stati raccolti, dando luogo ad una vera e propria mostra, allestita presso l’atrio del Palazzo del Carmine di Caltanissetta e inaugurata venerdì 18 Dicembre, dove rimarranno, a disposizione dei visitatori, sino al 06 gennaio 2016. La realizzazione dell’evento è avvenuta con la collaborazione di Caltambiente a.r.l. e del Comune di Caltanissetta. Tutti gli alunni dell’Istituto, durante la giornata di venerdì scorso, dopo avere inaugurato la mostra all’interno del Palazzo Municipale, accompagnati dai loro docenti e genitori, si sono recati nelle varie vie del centro storico, augurando Buon Natale a tutti i commercianti e consegnando loro un biglietto riportante la seguente frase: “La nostra città è nei nostri cuori, sempre, … anche a NATALE!!!”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.