Il Luogotenente Minardi in pensione dopo 32 anni di servizio nel Corpo della Guardia di Finanza

GELA – Originario di Niscemi (CL), si è arruolato nel Corpo nel 1989 e da subito ha dimostrato le sue capacità di investigatore soprattutto nei confronti della Criminalità organizzata, lavorando nel tempo presso il GICO (Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata) di Catanzaro, il GICO di Reggio Calabria, il GICO di Palermo, e dal 1999 presso il GICO di Caltanissetta Dal 2009 ha avuto modo di mettere a disposizione questa sua grande esperienza  presso la Compagnia di Gela (ora Gruppo) dove, dal 2018 ha assunto il Comando del Nucleo Mobile.

L’ispettore, padre di due figli, ha rappresentato un costante punto di riferimento, sotto il profilo professionale ed ancor di più umano, per tutti i colleghi e i propri superiori, conseguendo, in questo senso, numerosissime ricompense di carattere morale. Il Luogotenente Minardi attualmente è in attesa della nomina a “Sottotenente di complemento della riserva” ed è anche stato insignito della Croce d’argento al merito di servizio e della Croce d’oro al merito di servizio.

 

Nei giorni scorsi, presso la sala conferenze del Comando Provinciale di Caltanissetta, il Comandante Provinciale, Col. Stefano Gesuelli, conformemente alle prescrizioni imposte dal quadro normativo vigente in materia di COVID, ha voluto ringraziare personalmente il militare per l’impegno e la dedizione profusi durante tutta la carriera.

Al Lgt. C.S. Minardi ed alla sua famiglia, i colleghi del Comando Provinciale di Caltanissetta e del Gruppo Gela formulano i migliori auguri per la nuova “avventura” che andrà ad intraprendere, certi di poter contare in qualsiasi momento su di un collega esperto e altruista che, anche in pensione, non mancherà mai di far sentire la propria vicinanza ai più giovani.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: