Bando “Digital Board”: Cancelleri (m5s), con digitale nella didattica scuole italiane sempre più all’avanguardia

“Il 6 settembre scorso il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato l’avviso pubblico n.28966 concernente la digitalizzazione delle aule scolastiche e delle segreterie. Le risorse, pari a 455 milioni di euro, sono state stanziate nell’ambito dell’iniziativa React-EU e potranno essere utilizzate per l’acquisto di monitor digitali interattivi touch screen per la didattica, nelle classi del primo e del secondo ciclo e nei Centri Provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), dando priorità alle classi ancora sprovviste di lavagne digitali”. Cosi’ Azzurra Cancelleri, deputata nissena del Movimento 5 Stelle.

“Nell’assegnare il finanziamento a ciascuna istituzione scolastica del primo e del secondo ciclo si terrà conto del numero complessivo delle classi, sulla base di specifiche percentuali di ripartizione dei costi e per i CPIA si guarderà al dato del numero complessivo degli studenti” e prosegue “le scuole potranno presentare apposita candidatura entro il 1° ottobre 2021, collegandosi all’indirizzo http://www.istruzione.it/pon/ e gli interventi dovranno essere realizzati, collaudati e conclusi non oltre il 31 dicembre 2022.”

“La digitalizzazione rappresenta oggi uno strumento indispensabile non solo per accelerare il processo di dematerializzazione amministrativa delle scuole ma soprattutto per migliorare la qualità della didattica in classe e per rendere le scuole italiane sempre più innovative e inclusive; grazie al digitale le scuole italiane saranno sempre piu’ all’avanguardia” Conclude la deputata nissena.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: