Bambino morì in un cantiere incustodito a Mussomeli: 14 condanne

MUSSOMELI – Sono tutti colpevoli gli imputati nel processo per la morte di Salvatore Lomonaco, bimbo di 8 anni morto a Mussomeli il 6 giugno del 2007. Il piccolo cadde con la bicicletta in un dirupo, sbattendo la testa su una pietra.

Quattordici i colpevoli per la sua morte, condannati a un anno ciascuno, con pena sospesa ma subordinata al pagamento della provvisionale, per omicidio colposo. La lista comprende i nomi Enzo Marco Costanzo, Salvatore Morreale, Giovanni Giardina, Salvatore Romito, Vanessa Nobile, Maria Mistretta, Maria Carmela Sola, Adriano Navarra, Salvatore Nobile, Calogera Rossana Sofia Salamone, Salvina Amico, Salvatore Corbetto, Maria Nobile e Vincenzo Bonfante. FONTE (gds.it)

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: