Voto di scambio a Niscemi, assolto l’ex sindaco La Rosa

Si è concluso con tre assoluzioni e quattro condanne, presso il Tribunale di Gela, il lungo processo scaturito dall’operazione antimafia «Polis». La corte (presidente Miriam D’Amore e giudici Marica Marino e Martina Scuderoni) ha assolto dall’accusa di voto di scambio politico mafioso l’ex sindaco di Niscemi Francesco La Rosa, difeso dall’avvocato Giuseppe D’Alessandro, per non aver commesso il fatto. Assieme a lui, sono stati assolti con la stessa motivazione altri due coimputati, il gelese Francesco Alesci e il niscemese Francesco Spatola. Condannati invece a varie pene altri quattro imputati. (gds.it)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.