Violenze su alunni in una scuola a San Cataldo, indagata anche la preside: “Coprì la maestra”

La dirigente scolastica di una scuola primaria di San Cataldo è stata accusata di favoreggiamento. A notificare la sospensione dal servizio i carabinieri di Caltanissetta.

La donna è indagata per favoreggiamento personale e omessa denuncia nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla Procura di Caltanissetta che, a febbraio scorso, portò alla sospensione dall’insegnamento una maestra di 59 anni accusata di maltrattamenti aggravati verso i suoi alunni.

Le indagini erano partite dal mutato comportamento dei bambini e dai relativi sospetti dei genitori che hanno allertato le autorità. I carabinieri hanno infatti accertato che, durante l’anno scolastico, la maestra vessava i suoi alunni con minacce, insulti, continue umiliazioni e percosse. (gds.it)

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: