Via San Calogero, incendiati rifiuti, i residenti: “insostenibile e insopportabile, è una vergogna”

CALTANISSETTA – E’ stato soprannominato nel recente passato dai residenti e non “l’angolo della vergogna”, si tratta di un angolo del capoluogo nisseno, precisamente in via San Calogero nel quartiere Saccara dove, nel corso degli anni, proprio alle spalle dell’ex scuola Luigi Capuana di via Re d’Italia, più volte la nostra redazione ha documentato il degrado più assoluto, dalla spazzatura ai rifiuti di ogni genere come mobili, sanitari, sfabbricidi e spesso anche rifiuti tossici. I residenti del quartiere ci segnalano quasi quotidianamente l’uso e l’abuso di questa via dove anche i non residenti usano quest’angolo come discarica vera e propria. D’altra parte, l’Amministrazione comunale qualche anno addietro ha provato a porre rimedio per contrastare questo fenomeno, installando alcune telecamere di sorveglianza e rilevando anche multe ai trasgressori ma, a quanto sembra forse non sono più funzionanti. Abbiamo raccolto la voce di un residente della zona: La testimonianza è che ieri sera qualcuno ha pensato di incendiare i rifiuti (vedi foto) causando quello che ne consegue, l’aria è diventata irrespirabile, d’estate è normale che teniamo i balconi e le finestre aperte, vi lascio immaginare cenare con questo puzzo, continua il residente, la situazione è diventata insopportabile, ci sentiamo abbandonati da tutti, anche dalle Istituzioni, non è possibile che nel 2020 accadano queste cose, la responsabilità non può essere additata solo ai residenti, in questo quartiere i bambini giocano per strada ed è pericolosissimo, ho visto con i miei occhi cittadini sia nisseni ma sopratutto stranieri buttare rifiuti di ogni genere, li ho rimproverati personalmente ma di più non possiamo fare, ci vogliono più controlli, il quartiere è diventato un vero e proprio ghetto, oltre ai problemi di igiene, segnaliamo da sempre anche il continuo spaccio di stupefacenti, ci tengo a ringraziare gli operatori della Dusty che vengono a pulire queste continue vergogne, abbiamo segnalato sia al Sindaco che ai Vigili Urbani ma niente,  spero che chi di dovere si prenda carico di questo quartiere e di queste problematiche perchè non ne possiamo più, poi ci lamentiamo che il centro storico si svuota per andare ad abitare nelle periferie, io ho messo la mia casa in vendita perchè a questo punto me ne voglio andare da quà, non posso fare crescere i miei bambini in mezzo alla spazzatura e davanti agli spacciatori, è diventato insostenibile e insopportabile. 

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: