Vandalizzata la Croce Rossa di Gela, danni e vetri infranti: Greco, “atto vile”

Mobilia danneggiata, vetri rotti e un’incursione che ha preso di mira la sede della Croce Rossa. Nella notte, qualcuno si è introdotto. A causa dei danni, i volontari oggi non hanno potuto effettuare la distribuzione dei viveri alle famiglie in difficoltà. Pare che non sia stato rubato nulla e gli agenti di polizia hanno avviato indagini.

Il sindaco Lucio Greco parla di atto “Vile e ignobile”. “Senza vergogna, si sono introdotti nella sede dei volontari e l’hanno devastata, rompendo vetrate, forzando le catene del cancello e rompendo le porte con un estintore prima di distruggere mobili, suppellettili e pc, senza portare via nulla, solo per il piacere di devastare e arrecare danni”, ha aggiunto l’avvocato. Secondo Greco, “non ci sono giustificazioni” davanti atto di questo tipo.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: