Vaccinazione, il presidente dell’Ordine dei Medici ai colleghi: «Noi garanti della salute, sensibilizzate e informate i cittadini»

Caltanissetta – «La vaccinazione è un intervento di prevenzione, in difesa della salute, cui tutti i medici e gli odontoiatri tengono molto e per la quale l’Ordine
che mi onoro di presiedere si spende da anni». Lo ha detto Giovanni D’Ippolito, presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Caltanissetta, che si è pubblicamente vaccinato come nei giorni scorsi hanno fatto i consiglieri dell’OMCeO, coniando lo slogan della campagna di vaccinazione antinfluenzale “Io mi vaccino, fai come me: porgi il braccio!”.
«Un modo per dimostrare la necessità e l’utilità dei vaccini», aggiunge D’Ippolito che rivolge un invito alla categoria medica per informare e sensibilizzare la cittadinanza alla vaccinazione: «Noi medici ed odontoiatri, oltre che un diritto, dobbiamo considerare la vaccinazione un dovere perché, oltre a preservare noi stessi, mettiamo al riparo dal nostro eventuale contagio i cittadini che a noi si rivolgono e verso la cui tutela della salute siamo garanti, secondo il nostro giuramento e secondo i dettami del codice deontologico. È importante quindi vaccinarsi per evitare di ammalarsi e che altre persone si possano ammalare a loro volta – dice il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri del Nisseno -. Ribadisco il mio sincero ringraziamento a tutto il personale, medico e non, dei servizi territoriali di vaccinazione, ai medici di medicina generale ed ai pediatri di libera scelta per l’impegno profuso quotidianamente nella vaccinazione. Hanno un ruolo insostituibile – conclude D’Ippolito – perché veicolano le informazioni ed i cittadini, se sollecitati ed adeguatamente informati, aderiscono all’invito di vaccinarsi».

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: