Tentò di uccidere donna, ora sconta condanna ai domiciliari

MAZZARINO (CL) – Diventa definitiva la condanna a 4 anni, 11 mesi e 29 giorni per tentato omicidio e scattano gli arresti domiciliari per Mariangela Azzolina, 25 anni. Ieri alla donna è stato notificato dai carabinieri un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Gela che consente alla donna di espiare la pena agli arresti domiciliari. Azzolina era stata condannata per il ferimento, a coltellate, di Maria Zafarana avvenuto il 2 maggio del 2012 a Mazzarino.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: