Tenta di lanciarsi dal ponte di via Averna, salvata da un agente di Polizia penitenziaria

CALTANISSETTA – E’ stato il pronto intervento di un agente di Polizia penitenziaria a scongiurare ieri sera una tragedia. L’uomo, infatti, è riuscito in extremis a salvare una giovane ventottenne che, nel tentativo di buttarsi, stava scavacando l’inferriata del ponte che si trova in via Averna. L’agente di polizia penitenziaria, che in quel momento si era trovato a passare proprio in quella zona, con prontezza di spirito e grande coraggio, intuite le intenzioni della donna, non ha esitato ad intervenire riuscendo ad afferrarla e ad evitare che la stessa potesse avere conseguenze negative dal suo tentativo di lanciarsi nel vuoto. La giovane, una volta tratta in salvo, è stata portata al pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Elia. Fonte: (ilfattonisseno)

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: