Settore pulizie e ausiliari all’Asp senza stipendio da agosto

CALTANISSETTA – Nuovo incontro sindacale per definire il futuro più immediato degli operatori del servizio di ausiliariato e pulizie della società “Nuova Idea”, che attendono da mesi le loro retribuzioni. I vertici territoriali dell’Ugl, con i sindacalisti Andrea Alario e Filippo Crucillà, hanno avuto un lungo confronto con il rup Danilo D’Agliano e con il direttore del provveditorato Adriana Panepinto. Probabilmente, vista la situazione della società che opera per conto di Asp, i pagamenti, anche con l’intervento sostitutivo di Asp, slitteranno oltre il termine odierno, del 30 novembre. “Asp potrà agire nella sua azione sostitutiva solo dopo che la ditta appaltatrice fornirà gli elenchi nominativi degli operatori e i rispettivi conti corrente”, spiegano i sindacalisti Ugl.

“Sono state trattate le problematiche che riguardano la corretta applicazione del contratto in capo ai lavoratori e nello specifico è stata discussa la figura professionale degli ausiliari, non ricompresa nel CCNL Multiservizi, considerando il fatto che per chi svolge le attività di ausiliarato è prevista una responsabilità e un rischio superiore, meritevole della particolare attenzione dettate dalle norme. Si rende necessaria, inoltre, la quantificazione delle ore che riguardano il settore delle pulizie e quelle che afferiscono al servizio di ausiliarato rese dalla ditta”, si legge in una nota dell’Ugl. Anche in relazione al cambio di appalto, che dovrebbe concretizzarsi a breve, la stessa Ugl ha proposto una conferenza di servizi per valutare tutti gli aspetti contrattuali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.