Seconda giornata di “Paesaggi di Mezzo”

Per la seconda giornata di “Paesaggi di Mezzo”, mostre d’arte e di fotografia, laboratori artigianali, itinerari paesaggisti e sensoriali, ed un incontro sul paesaggio agrario del giardino mediterraneo e l’architettura del paesaggio, con il Prof. Giuseppe Barbera e l’Arch. Carmela Canzonieri

Per la seconda delle cinque giornate della manifestazione “Paesaggi di Mezzo“, evento organizzato da Legambiente e Slow Food Caltanissetta, dentro (per gli aspetti culturali) e intorno agli spazi del complesso monumentale di Santa Maria degli Angeli di Caltanissetta, sono molte le attività in programma sin dalla mattina di Giovedì 17 Ottobre.

Si inizia dalle ore 9 con l’apertura al pubblico con tour guidati delle diverse mostre iconografiche/fotografiche e pittoriche sul tema del paesaggio dell’interno della Sicilia e della sua bellezza, e varietà, delle sue stratificazioni e delle sue problematiche. I partecipanti alle mostre sono Caterina Arena, Giovanni Bartolozzi, Alberto Antonio Foresta, Ettore Maria Garozzo, Loris Viviano, Floriana Rampanti, Anna Giannone, Francesco Siracusa; Leonardo Cumbo; l’associazione FotoNauti; ed il Parco delle Madonie con la mostra “Abies nebrodensis – patrimonio da salvare.

Sempre la mattina di Giovedì si potranno seguire gli itinerari sensoriali e formativi con: laboratorio dell’arte dell’intreccio, con erbe spontanee, a cura del Maestro Saro & Company della “Società Cesare Battisti” di San Cataldo, una visita guidata alla scoperta del Centro Storico: Caltanissetta Barocca e i ricami di pietra (Palazzo Moncada, Chiesa di Sant’Agata, Biblioteca “L. Scarabelli” – a cura degli Studenti del Liceo Classico “P. Mignosi”), un laboratorio didattico alla scoperta della flora e delle erbe aromatiche del territorio (a cura del Naturalista Amedeo Falci e dell’Esperta in piante officinali Lucia Termini), una estemporanea di pittura “rappresenta  il paesaggio”,  concorso di pittura a premi, per le classi della Scuola Secondaria superiore, un laboratorio didattico: “Costruire il Verde” (a cura di Valeria Tumminelli dell’Associazione Nazionale Guardia Boschi), ed un Laboratorio didattico sul gusto a cura di Euroform.

Nel pomeriggio ad iniziare dalle ore 15.30 alle 18.30, si potrà fruire di un percorso paesaggistico sensoriale con la visita alla Solfara Persico-Gabara di San Cataldo –  percorso di scoperta/conoscenza del patrimonio culturale, antropologico ed ambientale di una ex miniera di Zolfo (a cura del Geol. Angelo La Rosa e del Mimo Lino Pantano, mentre alle ore 17 lo Spazio Forum prevede l’incontro sul tema “Il paesaggio agrario del giardino mediterraneo e l’architettura del paesaggio, con il Prof. Giuseppe Barbera – professore ordinario di Colture Arboree all’Università di Palermo e l’Arch. Carmela Canzonieri (Vice Presidente AIAPP): https://www.facebook.com/events/1224003847806845/ .

Venerdì mattina 18 Ottobre alle ore 10 ci sarà per lo Spazio Forum, l’incontro/dibattito sulla proposta di  costruzione del Distretto culturale delle aree interne della Sicilia centrale, con: Daniela Vullo (Sovrintendenza ai BB.CC.AA.), Roberto Gambino (Sindaco di Caltanissetta), Alessandro Ficili (Parco delle Madonie), Gianfranco Zanna (Legambiente), Amedeo Falci (Naturalista), Leandro Janni (Italia Nostra), Giuseppe Amato (Rocca di Cerere Geopark), Luigi Gattuso (Direttore del Parco Archeologico di Gela e Caltanissetta), Giuseppe Cigna (Servizio Turistico Regionale di Caltanissetta), Gianfranco Lombardo (Presidente del GAL “Terre del Nisseno”.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita, a eccezione di alcuni eventi per i quali è richiesta la prenotazione e il pagamento di un ticket.

Per maggiori informazioni, prenotazioni e dettagli sul programma è possibile contattare i numeri 320 1121940 e 339 3591755 o consultare la pagina Facebook https://www.facebook.com/paesaggidimezzo/

e la pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/events/486570825528351/

oltre al profilo Instagram: paesaggidimezzo.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: