15 alunni dell’istituto “Luigi Russo” iniziato un periodo di formazione in azienda

CALTANISSETTA – Buone notizie per gli Studenti e le Studentesse dell’Istituto “Luigi Russo” diretto dalla professoressa Maria Rita Basta: 15 alunni, provenienti dagli indirizzi “Grafica e comunicazione”e “Amministrazione Finanza e Relazioni Internazionali per il Marketing, grazie al DDG 3145 DEL 16/12/2021, potranno aderire al programma sperimentale per lo svolgimento di periodi di formazione in azienda. Si tratta dell’”Apprendistato di I livello ai sensi dell’art. 43 D.lgs. 81/2015 a.s. e a.f. 2021/2022”, uno strumento fondamentale per la realizzazione del modello di apprendimento duale, fondato sulla forte integrazione tra formazione e lavoro, sostenendo la realizzazione di percorsi formativi rivolti a tutti gli apprendisti. La normativa vigente prevede incentivi economici, vantaggi retributivi e sgravi contributivi per le aziende che assumono un giovane con contratto di apprendistato di primo livello, e consente a studenti e studentesse di appena 16/17 anni di sottoscrivere il primo vero e proprio contratto di lavoro. Il progetto intende sostenere la diffusione di modalità didattiche innovative, sia per assicurare il regolare svolgimento dei percorsi nello scenario di graduale uscita dalla crisi epidemiologica, nel rispetto delle misure di sicurezza previste, sia per stimolare l’adozione di dispositivi didattici alternativi e maggiormente flessibili e che consentono l’accesso, anche in forma interattiva, ad una più vasta quantità di contenuti. Progettista e Referente dell’attività il professor Dario Giuffrida, coordinatore organizzativo il vicepreside professor Michele Calà; queste le aziende partner: Dott. Commercialista Agnello Giovanni; Coral di Lipani Giancarlo & C. snc; Studio amministrazione condominiale Rag. Di Natale Michele; Kinder Club Service di Lupo Daniela & C. sas; Savise Express srl; Tipolitografia Paruzzosas;P.M.A.srl.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.