Richiesta di chiarimenti all’Asp sulla sospensione degli esami strumentali di elettromiografia e di elettroneurografia

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – E’ stata inviata istanza formale all’ASP di Caltanissetta, per ottenere chiarimenti in merito ai motivi che hanno condotto alla sospensione dello svolgimento degli esami strumentali di elettromiografia e di elettroneurografia presso gli ambulatori dell’ASP di Caltanissetta, nonchè quali saranno le future azioni per riattivare le predette prestazioni in regime di convenzione con il SSN.

La vicenda è scaturita da una prima istanza inviata dal Meetup Cittadinanza Attiva di San Cataldo, dopo aver appreso che non venivano più eseguiti tali esami strumentali in tutta la provincia nissena. A tale istanza non è pervenuto alcun chiarimento o risposta.

Il secondo atto, adesso,  inviato all’Assessorato Regionale alla salute, all’ASP di Caltanissetta e per conoscenza al Deputato Nazionale Dedalo Pignatone e Azzurra Cancelleri, al Senatore Pietro Lorefice e ai Deputati Regionali Ketty Damante e Nuccio Di Paola e al Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino. Il documento è stato sottoscritto dal Portavoce del Meetup Cittadinanza Attiva Marco Iacona, dal Presidente del Movimento Consumatori di Caltanissetta Avv. Gioacchino Comparato, dai Consiglieri Comunali di Campofranco Enrico Lipari, Elisabetta Mazzara, Pietro Mazzara, Giuseppe Cirlingione Palumbo, dai Consiglieri Comunali di Riesi Giuseppe Ferro, Rosy Altovino, Santina Sanfilippo, dai consiglieri Comunali di Serradifalco Safonte Calogero Carmelo, Safonte Alessandro, Ingrao Leonardo, Petix Laura Concetta Pia Rita e dal Consigliere Comunale di Gela Virginia Farruggia.

Marco Iacona portavoce Meetup Cittadinanza Attiva: “Il diritto alla salute è un fondamento della nostra Repubblica che non può essere trascurato nè accantonato in quanto parte di uno dei principi chiave del nostro Stato.

Tali esami, sono fondamentali in ambito neurologico per arrivare a diagnosticare diverse malattie, pertanto chiediamo quali sono le iniziative che saranno intraprese per sopperire a tale mancanza e entro quando saranno operative, affinchè coloro i quali non dispongano dei mezzi necessari per curarsi, non debbano spostarsi in altre province o indebitarsi per poterlo fare.

Insieme ai diversi Onorevoli, Consiglieri dei comuni della provincia e associazioni, ci appelliamo affinchè possa ben presto tornare tutto alla normalità e si possano svolgere gli esami strumentali non ancora espletati.

Dobbiamo ricordare che in un momento di crisi economica, sociale e politica, lo Stato così come le Istituzioni sanitarie devono tutelare maggiormente i soggetti più deboli, affinchè le vite già provate dalla pandemia non lo siano anche a causa di malattie molto gravi.”

Gioacchino Comparato Presidente Movimento Consumatori: “ la pandemia in atto sta mettendo a dura prova tutto il sistema sanitario nazionale, evidenziando criticità  e debolezze  capaci di impedire a tanti cittadini di accedere alle cure indispensabili e spesso salva vita. E’ evidente, che sia indispensabile un ulteriore sforzo, da parte delle Autorità competenti, al fine di non svuotare di contenuti il diritto alla salute dei cittadini. Da questo punto di vista siamo pronti all’adozione di tutte le azioni che si rendessero necessarie per assicurare la riattivazione degli esami richiesti. Invitiamo tutti i cittadini a vigilare sul corretto svolgersi del servizio e a continuare a segnalarci eventuali disservizi”.

Giuseppe Ferro Consigliere Comunale M5S: “L’assessorato Regionale alla Salute e i dirigenti dell’ASP di Caltanissetta si attivino immediatamente. Auspichiamo che si arrivi, a stretto giro, alla riattivazione del servizio relativo agli esami strumentali di elettromiografia e di elettroneurografia presso gli ambulatori dell’ASP di Caltanissetta affinché venga garantito il diritto alla salute di tutti, anche in concomitanza dell’attuale situazione pandemica. Non possiamo permettere che passi il messaggio che ci sono malati di serie A e malati di serie B”.

 

Meetup Cittadinanza Attiva, movimento consumatori sicilia  e consiglieri movimento 5 stelle Campofranco, Gela, Serradifalo, Riesi

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: