Presentato al Sindaco il progetto della scuola calcio femminile.

CALTANISSETTA – Ieri pomeriggio a Palazzo del Carmine, il Sindaco Roberto Gambino e l’Assessore allo sport Cettina Andaloro hanno ricevuto Marco D’arma e Gianluca Italia ideatori del progetto della scuola calcio femminile ” Barbie Girl “,che dal 1 settembre di quest’anno inizieranno a lavorare sul territorio nisseno alla ricerca di ragazze che amano il gioco del calcio.
L’ obiettivo dei due ideatori del progetto è formare un settore giovanile tutto al femminile con lo scopo di far crescere giovani talenti da lanciare in un futuro prossimo nel calcio femminile,con il sogno di formare una squadra femminile nissena e mandare qualche ragazza meritevole,perché no,anche in Nazionale in futuro.
Nell’incontro si è parlato anche di impianti sportivi e di creare una sinergia con i dirigenti scolastici per cercare di esporre il progetto femminile nelle scuole.
D’Arma: ” È stato un bel incontro dove si è parlato di sano sport,ove ho visto l’interesse del Sindaco e dell’Assessore al nostro progetto,sperando che le famiglie ci diano una mano cercando di non ostacolare i sogni delle proprie figlie,anche perché il calcio non è più uno sport prettamente maschile.
Dobbiamo cercare di sfruttare l’onda mediatica che la Nazionale femminile ha dato nei recenti mondiali appena conclusi,cercando di far realizzare i sogni delle ragazze e cercando di portare il nome di Caltanissetta sempre più in alto,perché oltre lo sport,questa città merita di primeggiare “.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: