Open Arms, Salvini indagato per sequestro di persona ad Agrigento

«Venti giorni davanti alle coste di Lampedusa senza poter far sbarcare uomini, donne e bambini vulnerabili. Sessantotto evacuazioni mediche, 15 persone recuperate dopo essersi gettate in acqua nel tentativo di raggiungere terra. Sequestro di persona».

Lo scrive su Twitter la ong spagnola Open Arms, commentando la notizia che riferisce dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, indagato per sequestro di persona e omissione d’atti d’ufficio dalla procura di Agrigento, così come avvenne per il “caso Diciotti”. I fatti risalgono all’agosto scorso quando 164 migranti rimasero forzatamente a bordo della Open Arms per venti giorni, a mezzo miglio da Lampedusa, senza potere sbarcare. Il fascicolo ora è sul tavolo del procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi, che farà le sue valutazione ed entro quindici giorni lo invierà al Tribunale dei ministri.

«Altra indagine, altro processo per aver difeso i confini, la sicurezza, l’onore dell’Italia? Per me è una medaglia! Rifarei e rifarò tutto». Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. (gds.it)

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: