Nuova programmazione amministrativa al comune di Delia

Il sindaco Gianfilippo Bancheri ha presieduto ieri una conferenza di servizi con i dirigenti del Comune ai quali ha illustrato le linee guida della nuova programmazione amministrativa in funzione anche della riorganizzazione degli uffici e dei servizi.

<<Vi sono alcuni punti che per l’amministrazione sono imprescindibili e improrogabili – ha detto Bancheri. Uno di questi, alla luce della nuova normativa regionale, è la stabilizzazione dei precari il cui processo deve essere portato avanti con la massima celerità e concludersi entro il mese di dicembre di quest’anno. Sui precari non si può più tergiversare. E’ un treno che non va perso. Ne va del futuro dell’ente>>.

Rivolgendosi ai dirigenti presenti il sindaco ha chiesto la massima collaborazione : <<ci troviamo in una fase di cambiamento – ha detto. Ci attende un lavoro di squadra complesso e difficile al quale ognuno dovrà dare tutto se stesso per portare avanti i delicati meccanismi di gestione della macchina amministrativa. E’ necessario quindi che tutti gli ambiti dell’organizzazione mettano il massimo impegno e la necessaria competenza professionale per portare a termine nei tempi prestabiliti gli obiettivi gestionali. Solo così potremo offrire ai cittadini servizi sempre più efficienti e rispondenti alle loro necessità>>.

Tra gli obiettivi menzionati il FES, l’approvazione del rendiconto entro il 30 giugno, l’approvazione del bilancio nei mesi successivi, l’accertamento dei residui, la redazione del regolamento delle posizioni organizzative e valutazione dei dirigenti ed anche l’istituzione dell’Organismo indipendente di valutazione (OIV)..

In ultimo si è parlato dell’espropriazione della villetta che si trova nella piazza Toronto.

Alla riunione hanno partecipato anche il segretario generale, dott. Fulvio Fontana, e il consulente del sindaco dott. Francesco Castellino.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: