A Niscemi un solo medico al pronto soccorso. Sindaco fa sciopero della fame

NISCEMI (CL) – All’ospedale “Suor Cecilia Basarocco” di Niscemi c’è un solo medico in servizio al pronto soccorso e nel reparto di chirurgia. Per questo il sindaco, Francesco La Rosa, e gli altri componenti della giunta, hanno avviato  una azione di protesta trasferendo i propri uffici municipali all’interno del nosocomio, in seduta permanente. La Rosa ha pure annunciato di avere avviato lo sciopero della fame che proseguirà fino a quando non saranno garantite all’ospedale niscemese le condizioni minime di sicurezza previste per gli standard assistenziali. Presentata anche una denuncia alla magistratura.

 

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: