Migranti. Sbarchi senza sosta a Lampedusa, nella notte arrivati in 98

Sbarchi senza sosta a Lampedusa. Dopo i 112 migranti giunti ieri sull’isola con tre differenti approdi, nella notte altri 98 hanno raggiunto la più grande delle Pelagie. Gli uomini della Capitaneria di porto li hanno intercettati a circa 29 miglia su un barcone lasciato alla deriva. Arrivano dal Bangladesh, dall’Egitto e della Somalia. Dopo un primo triage sanitario al molo Favaloro anche per loro è stato disposto il trasferimento nell’hotspot di contrada Imbriacola. Sale la tensione a bordo della Geo Barents, che da nove giorni ormai attende un porto sicuro per i 439 naufraghi soccorsi in sei diverse operazioni nel Mediterraneo centrale tra il 19 e il 21 gennaio.

Tra loro tantissimi sono i minori, circa il 25 per cento, e nel 90 per cento dei casi hanno viaggiato da soli. Il naufrago più giovane ha appena due mesi di vita. Tra i sopravvissuti sono sempre più frequenti attacchi di panico e un forte stress psicologico, mentre il team medico sta fornendo le prime cure ai casi clinici a bordo. “La salute psicologica e fisica dei sopravvissuti sta peggiorando mentre l’Europa si gira dall’altra parte”, spiega l’equipaggio. (dqs.it) – (foto archivio)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.