Lunedì la Festa di San Martino a Gibil Habib (decima edizione)

CALTANISSETTA – Il direttivo del comitato di Gibil Habib ha dato il via alla decima edizione dell’Estate di San Martino a Gibil Habib.

Il Comitato come è noto opera nella zona Sud-Sud/Est della città (che comprende le contrade di Gibil Habib, Santa Lucia, Musta, Serra Difesa, Serra Leone, Montone, Valle, Iuculia, Misteci, Calderaro, Lavanca di Genco e Besaro),

Il Comitato di zona nasce dal senso di appartenenza che i cittadini hanno nei confronti delle loro contrade. Un senso di appartenenza libero da puri interessi personali ma che fonda le proprie radici sul “bene comune”

Per questa ragione il Comitato promuove iniziative mirate coinvolgere e aggregare gli abitanti in maniera da poter affrontare e risolvere gli annosi problemi che da decenni ci penalizzano come, (acqua, strade, illuminazione, gas, segnaletica, e quant’altro), ma che ancor oggi, nonostante qualcosa sia stato fatto sono tuttavia ancora presenti nelle nostre zone, conferendo alle stesse senso di dimenticanza e abbandono.

Questo incontro stimola i residenti nella speranza che i nostri amministratori vengano coinvolti, si accorgano di questo esteso degrado, e possano risolverlo ma, sopratutto si accorgano di quanta bellezza c’è nella zona archeologica e quanto poco occorrerebbe per valorizzarla e sfruttarla a fini turistici.

Già lo scorso anno abbiamo dato vita ad una Tavola Rotonda per rivalorizzare le zone archeologiche del nisseno.

A quell’interessantissimo convegno era seguito un segnale del compianto Assessore Tusa, che dichiarò di avere inserito i tre siti nisseni (Sabucina, Gibil Habib e Vassallaggi) in una richiesta di finanziamento avanzata alla Giunta Regionale.

Purtroppo da quel momento tutto si è fermato e, perciò, anche questa edizione della Festa di San martino sarà caratterizzata da un convegno specifico che sarà la continuazione ed il completamento del precedente.

A tale scopo è stata organizzata per lunedi 11 novembre 2019 dalle ore 09,00 alle ore 13.00 la oramai consueta Festa di San Martino a Gibl Habib (in fondo alla strada omonima) dinanzi al cancello d’entrata nel sito archeologico, presso l’Antiquarium.

Parteciperanno tutte le scuole elementari della città (ogni Dirigente Scolastico invierà delle classi) e gli alunni avranno l’opportunità di visitare la zona archeologica con una guida. Per l’occasione la SCAT ha messo a disposizione un autobus navetta tra il Centro Michele Abate e Gibil Habib.

Il Comitato per l’occasione farà degustare alcune specialità della cucina tradizionale locale e più specificamente dell’antica cucina Nissena, come la tradizionale “frascatula” e tante altre specialità, ma non mancheranno le “muffolette e pane cunzatu”, i biscotti di San Martino, il tutto accompagnato degnamente da un ottimo vino nuovo della nostra zona.

Sono invitati a partecipare oltre le autorità tutti i cittadini ed in particolare gli abitanti delle nostre contrade.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: