Legge elettorale. Fava: “Tempi maturi per modifica sistema elettorale in Sicilia”

“La presentazione di un disegno di legge di modifica della legge elettorale siciliana da parte del Movimento 5 stelle, che segue il deposito nei mesi scorsi di un testo di riforma a mia firma, dimostra che i tempi sono maturi per affrontare seriamente l’argomento.
Un tema che avevo già posto per altro nelle scorse settimane, con una lettera al Presidente Micciché e al Presidente della I Commissione Pellegrino.
L’attuale sistema elettorale non garantisce la governabilità e neppure rispecchia il reale voto dei cittadini siciliani. Separare l’espressione del voto per il Presidente e quello per l’Assemblea, introdurre la doppia preferenza di genere come già avviene nelle elezioni comunali, eliminare lo strumento del listino, assegnare i seggi proporzionalmente ai voti ottenuti in ambito regionale e non più provinciale, fissare rigorosi paletti per candidabilità ed eligibilità sono gli elementi dirimenti della nostra proposta che, apprendiamo, in buona parte sono contenuti anche nel disegno di legge dei 5 stelle.
Auspichiamo adesso l’apertura di un dibattito sul tema per giungere, in tempi brevi, all’approvazione di una nuova legge elettorale per la Sicilia”.

Lo ha dichiarato Claudio Fava, deputato regionale e presidente della commissione antimafia dell’Ars

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: