“L’acqua un bene prezioso da preservare” al King di Caltanissetta

CALTANISSETTA – L’Istituto Comprensivo “Martin Luther King” di Caltanissetta, guidato dal Dirigente scolastico prof.ssa Rosa Cartella, nell’ambito delle attività di educazione civica, sullo sviluppo sostenibile, inerenti al progetto “L’uomo e l’ambiente”, ha ospitato un evento in modalità telematica dal titolo “L’acqua un bene prezioso da preservare”. Tale attività è stata organizzata dai docenti di Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Graziella Richiusa, Maria Rita Riccobene e Dario Lachina.

La preside Cartella ha portato i suoi saluti ricordando che il 22 marzo è stata la “Giornata mondiale dell’acqua”, ma a prescindere da essa, di acqua e del suo utilizzo si deve discuterne tutti i giorni, inoltre ha disquisito sull’importanza di questo bene primario e sul modo come risparmiarla, anche nelle azioni quotidiane, citando Albert S. Gyorgyi ha detto “L’acqua è la materia della vita. E’ matrice, madre e mezzo, non esiste vita senza acqua”. Inoltre ha introdotto il primo ospite, l’ingegnere Ferdinando Macedonio, esperto sul tema, che ha tenuto una lectio magistralis coinvolgente e molto apprezzata dall’uditorio, illustrando con dovizia di particolari una serie di dati sul consumo su ciò che chiamiamo “oro bianco”,  egli ha specificato che l’utilizzo dell’acqua, ad oggi, viene vissuto come alimento, oltre che come servizio e che esistono al mondo circa 5 miliardi di persone che hanno difficoltà ad accedere all’acqua. La prof.ssa Graziella Richiusa ha coordinato i successivi interventi.  Sono intervenuti, tra gli altri, l’ingegnere e docente Ivo Cigna, che si occupa tematiche ambientali e gli alunni di Scuola Secondaria di I grado, i quali hanno preparato una presentazione Power Point sul tema, contenente notizie specifiche a livello scientifico e geografico, poesie, riferimenti legislativi. E’ stato attivato un laboratorio poetico dai discenti delle varie classi, i quali hanno prodotto e declamato le poesie sull’argomento “acqua”. Essi sono stati seguiti dai rispettivi prof. di scienze e lettere. Sono stati invitati gli alunni di Scuola Primaria e i loro docenti. Questa esperienza con relativo interscambio di idee, nell’ottica anche un’attività di orientamento per tutto l’anno, si è rivelata proficua e formativa.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: