La Pro Nissa fa suo il derby

Prosegue la striscia di vittorie in casa Pro Nissa, dopo il successo di martedì nel recupero di campionato contro l’Ispica, a cadere sotto i colpi dei nisseni è la Gear di Piazza Armerina che esce sconfitta con il punteggio di 7 a 5; Un match dalle forti emozioni quello che si è giocato al PalaMilan con il palazzetto gremito in ogni ordine di posto. Gli ospiti, come prevedibile, sono scesi in campo con il “classico” coltello tra i denti, sfoderando una prestazione fatta da ottime individualità come gli ex Borges e Goulart e il brasiliano Braga autore quest’ultimo di una rete di pregevole fattura. I nostri ragazzi, con le gambe un po’ appesantite dalla gara di Rosolini e con qualche giocatore non al meglio sono riusciti a tenere botta, sfoggiando una prova maiuscola; Il carattere della grande squadra, la caparbietà e l’impeccabile lettura tattica ha consentito ai ragazzi di Tarantino di recuperare lo svantaggio e di avere la meglio sull’avversario ostico.Un successo voluto e meritato che proietta i nisseni a ridosso delle due formazioni calabrese Cosenza e Lamezia che hanno pareggiato nell’ultimo incontro. Da segnalare l’ottima prestazione del portiere Lo Pinzino entrato a sostituire Avanzato espulso nel primo tempo per un fallo dubbio a limite dell’area nel tentativo in scivolata di anticipare l’avversario. A fine gara grande euforia attorno alla squadra, il sogno continua anche se la strada è ancora molto lunga ma se l’attaccamento alla maglia e lo spirito di squadra è questo ne vedremo delle belle.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: