LA CGIL ottiene incontri e risposte,di infrastrutture il nostro territorio deve vivere. Decreto semplificazioni famoso libro dei sogni

Si è svolto oggi su richiesta della CGIL di Butera rappresentata da Ottavio Budano e dalle categorie del settore edile, comericio e servizi rappresentate da Franco Cosca e Nuccio Corallo  un lungo incontro con i vertici del Libero Consorzio di Caltanissetta Ingegnere Duilio Alongi e staff tecnico.

 L’incontro richiesto dalla CGIL aveva come obiettivo la conoscenza dello stato dei lavori di ripristino della strada 8 quella che storicamente collega la città di Gela con Butera e altre arterie, finalmente possiamo affermare che l’importo di 290 mila euro è stato utile al ripristino del manto stradale del tratto davanti il kartodromo che a giorni sarà completata con la segnaletica orizzontale, per quel che riguarda le tre frane, due di queste molto evidenti, i lavori saranno avviati a metà settembre e non mancherà al sindacato vigilare sui tempi e le modalità. Il Segretario degli edili Franco Cosca ha chiesto un aggiornamento in merito alla strada Sp 12 (Niscemi /Gela) e in questo  caso diamo comunicazione che l’arteria è già completa e per l’inaugurazione, a beneficio dei cittadini, è una questione di settimane dato che manca solo la messa in opera del guard rail e della segnaletica orizzontale.
La CGIL provinciale esprime soddisfazione per l’incontro richiesto e ottenuto e autentico apprezzamento per il metodo condiviso con il Commissario Alongi perchè il sindacato confederale sempre più deve caratterizzarsi per fare cercando di dare  risposte concrete alle popolazioni sapendo che riattivare le arterie stradali è la prima risposta contro l’isolamento, l’impoverimento economico delle nostre comunità e lo spopolamento costante dei nostri Comuni, ad affermarlo è Ignazio Giudice – Segretario Generale CGIL Caltanissetta – che da tempo ha lanciato una grande vertenza che ha come obiettivo l’uscita dal tunnel economico della provincia ad iniziare dai comuni della zona sud e del vallone che non hanno nessun collegamento autostradale e il decreto semplificazione del Governo Nazionale viene ritenuto distante dalla reatà che stiamo attraversando. A noi urge normalità, ne chiacchiere vuote ne annunci demagogici finalizzati ad acquisire effimero consenso elettorale

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: