La Cgil incalza il Presidente della SRR SUD sulle difficoltà in termini di occupazione

Dal nuovo Presidente della SRR SUD , ci aspettiamo nuove risoluzioni in merito alle questioni che ancora aspettano un esito positivo e che riguardano innanzitutto gli unici due lavoratori dipendenti transitati dalla ex ATO in liquidazione il 28 maggio scorso Da quel giorno immediate e importanti questioni sono state dibattute e discusse e ci hanno visto direttamente interessati al futuro della SRR in termini di occupazione, sollecitando l’applicazione della pianta organica prevista, di attivazione delle procedure del passaggio di cantiere dei lavoratori della raccolta rifiuti dei comuni della zona SUD della Provincia ancora non esperite e di risoluzione della atavica gara di appalto per il comune di gela che non trova ancora una via di uscita . Ma da allora per i due dipendenti in servizio i tempi non sono stati assolutamente facili considerato
che non è stata ancora erogata loro alcuna retribuzione. E’ da Maggio che costoro non percepiscono lo stipendio e per costoro abbiamo già sollecitato il pagamento rivolgendoci al Presidente della SRR SUD e ai Soci partecipanti, rappresentando che il grave ritardo dei pagamenti non può più assolutamente essere tollerato. Ci aspettiamo che ci si attivi in modo proficuo per tutte queste problematiche ma se dobbiamo ancora oggi chiedere che diritti legittimi dei lavoratori quali la retribuzione siano garantiti ci resta ben poco da sperare che le questioni legate a problematiche occupazionali e di gestione dei rifiuti vengano risolte in tempi celeri. Da parte nostra massimo impegno e tutela affinché ogni singolo lavoratore abbia riconosciuto il dovuto.

La Segretaria Generale Fp Cgil
Rosanna Moncada
Il Coordinatore Igiene Ambientale Prov.le Fp Cgil
Paolo Anzaldi

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: