Inclusione sociale, reddito di cittadinanza. I progetti attivati nei due mesi dell’amministrazione Gambino

CALTANISSETTA – Un report delle attività che hanno comportato l’espansione dei servizi sociali nella città di Caltanissetta attraverso nuovi progetti e la rimodulazione e l’integrazione di altri in corso con l’ampliamento della platea di beneficiari nel capoluogo e nel distretto sociosanitario di cui Caltanissetta è capofila. Le novità in materia di solidarietà sociale e reddito di cittadinanza saranno illustrate in una conferenza stampa a Palazzo del Carmine lunedì 22 luglio alle 10 dal sindaco Roberto Gambino e dall’assessore Concetta Andaloro. Insieme ai rappresentanti della giunta ci saranno il dirigente della solidarietà sociale, Giuseppe Intilla, la posizione organizzativa, Giuditta Costanzo, le assistenti sociali professionali e i funzionari amministrativi degli uffici.

Nei due mesi dell’amministrazione Gambino sono stati presentati i progetti del piano d’azione e coesione per l’assistenza domiciliare agli anziani e gli asili nido. Sono stati avviati i nuovi servizi del piano di zona con il centro aggregativo per disabili e il centro per l’autismo. E’ diventato operativo a giugno il servizio di educativa domiciliare in accordo con il tribunale per i minori. E’ partito un progetto formativo con l’università di Padova in collegamento con l’educativa domiciliare per evitare l’istituzionalizzazione dei minori in comunità. E’ stato approvato il PAL (Piano d’attuazione locale) del fondo povertà per mettere in atto tutte le politiche di inclusione, orientamento e avvio dei progetti di pubblica utilità per i percettori del reddito di cittadinanza. Infine sono state aggiornate e potenziate le politiche contro il disagio abitativo con il bonus casa e il progetto già finanziato “Home care premium”.

I particolari delle iniziative messe in campo saranno illustrati in conferenza stampa lunedì 22 luglio alle 10 nella sala Gialla di Palazzo del Carmine.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: