Il “Tavolo di Confronto Permanente”: “Richiesta incontro aperto a tutte le forze politiche sulla situazione Rifiuti alla Commissione Straordinaria”

SAN CATALDO –  – L’estensione a quasi tutto il territorio comunale di San Cataldo della raccolta dei rifiuti con la modalità del “porta a porta è oramai prossima. Infatti, lunedì, 14 settembre, essa sarà avviata e comporterà la modifica delle regole di conferimento.

Ci preoccupano alcune evidenti criticità, come quella (per citarne una) relativa agli orari di conferimento stabiliti per le aree che rimarranno escluse dal “porta a porta”; orari che renderanno complicato, se non impossibile, il rispetto delle regole imposta da parte dei cittadini e, al contempo, impossibile il raggiungimento di adeguati livelli di raccolta differenziata.

È per addivenire ad un ampio e propositivo confronto, che possa affrontare le possibili difficoltà e favorire la ricerca di idonee soluzioni, che come “Tavolo di Confronto Permanente”, (anche facendo seguito all’invito a collaborare su un tema così importante per la nostra città lanciato dal movimento “Cittadinanza attiva”) abbiamo richiesto alla Commissione Straordinaria che amministra la nostra città un incontro pubblico, aperto a tutte le forze politiche e sociali che vorranno partecipare.

L’obiettivo è di contribuire affinché le gravi disfunzioni alle quali abbiamo assistito nel mese di agosto, ivi compresi gli inaccettabili cumuli di rifiuti, non si ripetano più e che quanto pagato dai sancataldesi in relazione al servizio integrato di raccolta (TARI), possa ritenersi giustificato dalla qualità del servizio ricevuto.

 

Le Organizzazioni Politiche 

Liberi e Forti: Claudio Vassallo

Partito Democratico San Cataldo: Martina Riggi

Libertà è Partecipazione: Romeo Bonsignore

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: