Il Camper Rotary domenica mattina a Caltanissetta per il “Progetto Diabete”

CALTANISSETTA – Nell’ambito dei Progetti Distrettuali  e per festeggiare con un’attività di servizio in favore della comunità nissena il 115° Anniversario dalla Fondazione del Rotary International, il Club di Caltanissetta ha deciso di promuovere il Progetto Diabete, finalizzato alla prevenzione del diabete giovanile e dell’adulto. L’appuntamento con i nisseni è stato fissato in città per domenica prossima 23 febbraio dalle 9 alle 14 presso il parcheggio del rifornimento ENI (ex AGIP) di Viale della Regione, dove sul Camper Rotary chiunque lo vorrà potrà sottoporsi alla misurazione della pressione arteriosa, alla rilevazione dei dati biometrici e della glicemia mediante glucotest. In questa occasione i soci del Club saranno affiancati dal diabetologo dott. Alfonso La Loggia, dalle dott.sse Daniela Anzelmo , Maria Grazia Vullo e Carmen Cammarata; sarà presente anche il dott. Angelo Messina componente della Commissione Distrettuale del Rotary che gestisce il Progetto . L’attività verrà svolta con la collaborazione dell’Associazione A.G.D. c. S. “ONLUS” di Caltanissetta,

Il diabete è una malattia asintomatica, che può comportare gravi complicanze (reni, vista, cuore) e che, comunque, pesa in maniera enorme, sul bilancio della sanità pubblica. Su questa premessa, il Distretto 2110 ha pensato  di avviare un progetto comune in tema di lotta al diabete in modo capillare, sul territorio di competenza, sulla base di alcuni obiettivi principali e di linee guida generali di azione. Spetta a ciascun Club programmare ogni iniziativa atta a implementare una campagna di informazione e sensibilizzazione della popolazione nei confronti del diabete mellito, patologia non-trasmissibile che attualmente coinvolge circa 4,5 milioni di italiani oltre che almeno un eguale numero di soggetti con alterata tolleranza glucidica e, quindi, a elevato rischio di sviluppare la malattia.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: