Il 5 dicembre il congresso provinciale dell’A.N.P.I. a San Cataldo

Si terrà domenica 5 dicembre, a partire dalle ore 16:00, a San Cataldo nella sede dell’associazione Attivarcinsieme (via Babbaurra, 23), il congresso provinciale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Caltanissetta, in preparazione del 17° congresso nazionale che si terrà il prossimo febbraio a Riccione dal titolo: “Per una nuova fase della lotta democratica e antifascista”.
L’A.N.P.I., dalla sua fondazione nel 1944, si è sempre distinta per restare al passo con i tempi. Da ormai due anni ci troviamo nel mezzo di una crisi senza precedenti, sanitaria, sociale ed economica di dimensioni mai viste dal secondo dopoguerra. Questa crisi si è sovrapposta a una crisi più generale delle Istituzioni, della democrazia sostanziale, di un modello economico che crea disuguaglianze crescenti e precarietà di vita per molti, e che non riesce ad arrestare la corsa catastrofica verso il disastro climatico.
Di questa situazione difficile hanno approfittato, purtroppo anche sul territorio, movimenti politici di estrema destra, nazionalisti, oscurantisti ed a tendenza autoritaria, che sovente si rifanno – esplicitamente o in maniera indiretta – a parole d’ordine e simbologie naziste e fasciste, impegnati in un’opera quotidiana di erosione delle Istituzioni democratiche e dell’ispirazione antifascista della Repubblica, anche attraverso il revisionismo storico.
“L’A.N.P.I. è impegnata con la massima fermezza a contrastare questi tentativi – dichiara Giuseppe Cammarata, attuale Presidente del Comitato Provinciale di Caltanissetta – con il supporto della partecipazione democratica delle forze migliori della società. Per questo l’A.N.P.I. ha avanzato la proposta di una grande alleanza per la persona, il lavoro, la società. L’A.N.P.I. dal 2006 aperta anche agli antifascisti, vuole definire oggi la sua natura nazionale e popolare nell’ambito di un cambiamento indispensabile al Paese in questo momento storico”.
Nel corso dell’assemblea provinciale, oltre ad eleggere i nuovi organismi dirigenti del comitato e i delegati al congresso nazionale, vi sarà l’occasione per ridisegnare l’organizzazione e la presenza delle sezioni sui comuni del nisseno, che negli ultimi tempi stanno sempre più aumentando e rafforzandosi.
Previsti in apertura i saluti istituzionali del Sindaco di Caltanissetta Roberto Gambino, del Sindaco di San Cataldo Gioacchino Comparato e la partecipazione ai lavori del membro della segreteria nazionale Vincenzo Calò.
L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anticovid e l’ingresso è aperto anche ai non iscritti.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: