Gli alunni di scuola primaria del King diventano scrittori. Il libro “Amica Favola e La Macchina Inventafiabe” pubblicato da AG Book Publishing di Roma

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo statale “M. L. King” di Caltanissetta, guidato dal Dirigente scolastico Rosa Cartella, nell’ambito delle iniziative legate ai progetti di scrittura creativa, inerenti al Piano Triennale dell’Offerta Formativa, sono divenuti scrittori grazie all’incontro con l’editore nazionale di AG Book Publishing Angela Cristofaro. Gli studenti nel maggio 2020, seguiti dal docente Salvatore Siina, in pieno periodo di pandemia, avevano continuato con la didattica a distanza i progetti extracurricolari “Amica Favola” e “La Macchina Inventafiabe”. Alla fine del percorso didattico il docente ha ritenuto utile completare il lavoro organizzando un incontro in videoconferenza  con la scrittrice e illustratrice di fiabe Valeria Salvatore, della AG Book Publishing; nel frattempo ha proposto le favole e le fiabe prodotte dai ragazzi all’editore che, entusiasta, ha accettato di pubblicarle gratuitamente. Nei giorni scorsi è avvenuta la presentazione ufficiale del libro degli alunni con una conferenza in diretta Facebook della casa editrice. Durante la diretta, coordinata dalla giornalista Francesca Barbato, sono stati intervistati il Dirigente scolastico Rosa Cartella, che ha scritto la prefazione, e l’insegnante Salvatore Siina che ha raccolto il materiale degli alunni e ha scritto una fiaba “Uno stormo di libri tra le nuvole (Una fiaba antivirus)” e due favole contenute nel volume. Il testo prende il titolo dai due progetti “Amica Favola e la Macchina Inventafiabe”.

Il libro, corredato da immagini accattivanti, raccoglie i testi degli alunni delle classi II A e II C (ora terze) della Scuola Primaria “M. Abbate” dell’I.C. King. Le attività hanno stimolato la creatività dei bambini in modo coinvolgente, dando vita a storie variegate e dense di significato che rispecchiano il motto della AG Book Publishing e cioè “Rispetto dell’essere umano, dell’ambiente e degli animali”. Il Dirigente durante l’intervista ha voluto sottolineare “Mi piace pensare che la cultura sia bene unico che porta alla condivisione di questi valori e alla conoscenza di varie realtà. Lo sviluppo delle capacità creative è una finalità fondamentale per gli alunni, le attività proposte devono far scaturire lo stupore nei loro occhi. Il seme della cultura, se coltivato, può diventare una pianta rigogliosa per la vita futura”.

Ecco, di seguito, i nominativi, dei piccoli scrittori del progetto: III A Amico Ginevra Lucia, Amico Giovanni, Andaloro Giulia, Bellomo Ludovica Pia, Capizzi Emma, Chiarenza Francesco, Cosentino Kristel Sofia, Crisafi Gioele Karol, Dellutri Sofia, Dipietra Mariachiara, Ferro Simone, Gatto Vittoria, Giacalone Francesca, Iacona Vittoria, Lambiase Jachline, Lo Maglio Gaia Anna, Marotta Lucia, Matraxia Nicole, Mosca Sara, Mosca Valeria, Passaro Giorgia Rita, Peregrino Emanuele Maria, Pilato Elena, Scichilone Desire’e, Signorello Samuele Maria; classe III C Armatore Manuel, Azza Elena Agnese, Cancemi Ginevra, Cinconze Asia Valentina, Gallo Anita Antonella, Gangitano Marta, Giordano Giulia, Giuffrida Carlotta, Laterza Giulia, Mottola Pietro, Spadaro Valentina, Tusa Alessandro, Vasapolli Erica, Ventura Andrea Maria.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: