Gela, Museo dei relitti greci, Mancuso (FI): “I lavori procedono spediti, puntiamo anche a finanziare il secondo lotto per rilanciare l’economia locale”

 Stamattina, insieme al progettista Ettore Dimauro e il direttore operativo di cantiere, Salvatore Stimolo, abbiamo visitato i lavori – che sono a buon punto –  del nuovo  museo dei relitti greci di Bosco littorio a Gela. È un’opera importante perché ospiterà la nave greca ritrovata a largo delle acque di gelesi. In realtà il progetto originario prevede un secondo lotto di circa 4 milioni di euro per il quale da un confronto con gli amministratori locali e le parti coinvolte, abbiamo preso l’impegno di coinvolgere concretamente la Regione siciliana, per finanziarlo. Rappresenta un importante prospettiva per il rilancio economico del territorio. Tra le attività previste c’è infatti quella di restaurazione dei legni antichi, ovvero tutti i ritrovamenti lignei storici, di notevole valore sia culturale che patrimoniale. Ricordo che in Italia, oltre a Gela ci sarebbe solo un altro sito attrezzato a svolgere tali mansioni. Sarebbe dunque una grande opportunità per l’indotto della città e di tutto settore dei beni culturali siciliani”. Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia, Michele Mancuso.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: