Gara esterna per i giallorossi, c’è la Futura C5 da battere per iniziare la scalata alle zone alte della classifica

Smaltita la giusta euforia dopo la vittoria e il passaggio agli ottavi di Coppa Divisione, i ragazzi della Pro Nissa si preparano per la trasferta di sabato in terra calabrese contro la Futura C5.  Non bisogna guardare la classifica, che vede al momento nelle zone basse a causa della penalizzazione e della gara da recuperare, ma bisogna giocare come dimostrato di fare sopratutto in Coppa contro le big Regalbuto e Melilli. Forte pressione sugli avversari e qualità di gioco, ci vuole questo per uscire indenni da un parquet difficile come quello calabrese. Unico assente il portiere Avanzato, per lui un turno di stop per squalifica. Ma chi scenderà in campo  venderà cara la pelle perché per è iniziata la scalata verso le zone alte della classifica. Fischio d’inizio alle ore 16.00.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: