Foodbus, il ristorante viaggiante nato dall’idea di due giovani imprenditori sancataldesi, sosterà a San Cataldo dall’8 dicembre al 6 gennaio

 “Partiti da San Cataldo, hanno girato l’Italia e l’Europa a bordo di un fantastico autobus inglese a due piani, perfettamente attrezzato, dove al primo piano c’è una cucina, e al secondo una bellissima sala panoramica con 22 posti a sedere. Il FoodBus, che propone una ristorazione street food Made in Sicily d’eccellenza, sta per tornare nuovamente nel nostro Comune per festeggiare il Santo Natale insieme alla nostra comunità. Il FoodBus Experience nasce dall’idea dei due giovani imprenditori Sancataldesi, Giorgio Bellanca e Luca Arcarese, e sosterà davanti il nostro Comune dall’8 dicembre al 6 gennaio. Un altro elemento che impreziosirà il Natale Sancataldese, oltre ai Mercatini e agli eventi di vario genere: musicali, culturali, artistici”. A darne notizia il sindaco Gioacchino Comparato e il Vicesindaco e assessore allo Sviluppo, Attività produttive e Cultura Marianna Guttilla.
“Abbiamo accolto con grande entusiasmo le proposte audaci e coraggiose dei nostri due giovani Sancataldesi e della loro attività FoodBus Experience. Così, – dicono Comparato e Guttilla – abbiamo attivato immediatamente la macchina burocratica comunale a loro sostegno totale. Nostro obiettivo è quello di costruire rapporti di collaborazione e solidarietà con e per i nostri giovani. Siamo orgogliosi di potere dare spazio e voce alle giovani generazioni di imprenditori che in modi alternativi costruiscono nuove realtà. Noi, in quanto Istituzione, siamo al loro fianco”.
Intervengono anche Giorgio Bellanca e Luca Arcarese, gli imprenditori Sancataldesi che hanno ideato questo progetto unico nel suo genere: “Siamo felicissimi di tornare a casa con il nostro FoodBus. Nel nostro planning iniziale era previsto un debutto siciliano in grande stile ed essere inseriti nell’evento natalizio cittadino, patrocinato gratuitamente dal Comune, è sicuramente il modo migliore per farlo. Il naming aziendale recita ‘FoodBus – La Sicilia in viaggio’, quindi, va da sé, che dopo alcuni mesi al Nord, rientrare sarà fantastico per più motivi. Vogliamo far conoscere il nostro progetto, la nostra cucina e la voglia di rilancio che sentiamo già in questi giorni nell’aria di San Cataldo. Cogliamo l’occasione per ringraziare il Sindaco, l’amministrazione comunale e tutti coloro che credono che nuovi progetti e nuove idee possano smuovere animi e persone”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.