Fermata una donna che ha ferito gravemente la sua vicina

LICATA – La quarantatreenne di Licata, rimasta gravemente ferita, ma non versa in pericolo di vita, sarebbe stata già ascoltata dai poliziotti del locale Commissariato, diretti dalla neo dirigente Sonia Zicari. E’ stata colpita all’addome con una coltellata che le ha provocato un trauma ad un rene, al culmine di una zuffa, scoppiata per ragioni personali e di vicinato.

Gli agenti, coordinati dal procuratore capo Luigi Patronaggio e dal procuratore aggiunto Salvatore Vella, hanno individuato e fermato l’aggressore. Si tratta di una donna, poco più grande della ferita. E’ accusata di tentato omicidio e porto ingiustificato di arma da punta o da taglio.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: