Rapinatori a bordo di monopattini a Palermo, tre arresti

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato tre giovani, fra cui un minorenne, accusati di rapina aggravata e porto di oggetti atti ad offendere.

I militari sono intervenuti a piazza Don Bosco, dove un 30enne ha raccontato di essere stato vittima di una rapina da parte di tre banditi, uno dei quali armato di pistola, a bordo di due monopattini, che lo avevano minacciato facendosi consegnare, sotto la minaccia dell’arma, denaro contante ed un telefono cellulare prima di darsi alla fuga. I carabinieri hanno rintracciato i presunti responsabili nei pressi di via Libertà, dopo che erano stati notati e riconosciuti dalla stessa vittima mentre faceva rientro a casa. Nel corso della perquisizione, gli investigatori hanno trovato il telefono cellulare del 30enne, un coltello a serramanico, tre passamontagna, un paio di guanti neri e una pistola a salve con caricatore contenente 4 cartucce. Indagini per appurare se i tre siano anche gli autori di un’altra rapina avvenuta nella vicina via Marchese di Roccaforte, ai danni di un altro giovane, al quale sono stati portati via soldi e un telefono cellulare. (ANSA).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.