Coronavirus: 505 nuovi casi in Sicilia (50 nel nisseno), salgono i ricoveri

Sono 505 i nuovi positivi al Coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore su 14.969 tamponi processati e l’indice di positività rimane stazionario rispetto alla giornata di ieri quando era stato del 3,4%. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Ieri erano stati 870 i casi, il numero più alto delle ultime settimane. I decessi sono nuovamente sei (5 dei giorni precedenti) e salgono i ricoveri ma questo dato risente delle pochissime dimissioni che avvengono nella giornata della domenica: +2 in terapia intensiva e +13 in regime ordinario. Sono 113, invece, i guariti.

Attualmente in Sicilia ci sono 13.703 positivi al Covid di cui 317 ricoverati in regime ordinario, 45 in terapia intensiva e 13.341 in isolamento domiciliare. I guariti salgono a 307.443, mentre i decessi a 7.240. Da inizio pandemia sono state 328.386 le persone contagiate dal Coronavirus nell’Isola.

A livello provinciale, Catania registra il numero più alto di nuovi casi, 155. segue Palermo con 107, Messina con 88, Caltanissetta con 50, Siracusa con 39, Trapani con 24, Ragusa con 19, Enna con 13 e Agrigento con 10.

Anche a livello nazionale scendono i nuovi casi, così come avviene quasi sempre il lunedì: sono 9.503, contro i 15.021 di ieri. Un dato condizionato come ogni lunedì dal calo dei tamponi: 301.560 oggi, 224mila in meno. Tanto che il tasso di positività sale ancora, dal 2,9% al 3,1%. I decessi sono 92 (ieri 43), per un totale di 134.287 vittime dall’inizio dell’epidemia. Ancora in aumento i ricoveri: le terapie intensive sono 7 in più (ieri +4) con 45 ingressi del giorno, e salgono a 743, mentre i ricoveri ordinari crescono sensibilmente, +282 (ieri +169), 5.879 in tutto. La regione con più casi odierni è il Veneto (+1.709), seguita da Emilia Romagna (+1.396), Lazio (+1.006), Lombardia (+1.005) e Campania (+783). I contagi totali in Italia dall’inizio della pandemia sono 5.118.576. I guariti sono 5.567 (ieri 6.685) per un totale di 4.748.454. (gds.it)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.