Convegno formativo informativo “Fuori dalla Crisalide, La consapevolezza di essere dislessici”

GELA – L’Associazione Italiana Dislessia, Sezione di Caltanissetta, su idea e proposta della Dott.ssa Alice Aldisio, con il patrocinio di Comune di Gela; Consulta giovanile di Gela; Comune di Gela Assessorato alle politiche innovative e giovanili; Comune di Gela Assessorato ai Servizi Sociali, Salute e Sanità, Pubblica Istruzione; Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta; Regione Siciliana Assessorato all’Istruzione e alla Formazione; Assembla delle consulte giovanili siciliana. ASI, comitato provinciale Caltanissetta, e con la collaborazione dell’associazione culturale SMAF, l’associazione Studenti Sorridenti e la Start up Malleggo. Hanno collaborato gli sponsor Terra Russa, Melfa’s, Lions Club Gela, Rotari Club Gela e Rotaract club Gela, ha organizzato un convegno formativo-informativo dal tema “Fuori dalla Crisalide – La consapevolezza di essere dislessici”.

L’evento è in programma venerdì 4 ottobre, dalle ore 10:00 alle ore 13:30, presso il Teatro Eschilo di Gela.

Sono previsti gli interventi dei relatori: Dott. Marco Maria Leonardi, tecnico in psicologia; Dott.ssa Mariangela Tandurella, dott.ssa in psicologia, esperta in DSA; Prof.ssa Maria Cristina Graziano, docente giornalista; Sig. Emanuele Arnone, rappresentate dei genitori di ragazzi DSA; Dott. Alfredo Fiaccabrino, presidente territoriale AID per la provincia di Caltanissetta; Prof.Carmelo Guastella, docente.

L’invito a presidiare l’evento è stato rivolto all’Assessore all’Istruzione e alla Formazione prof. Roberto Lagalla, al deputato regionale Nuccio di Paola e al direttore dell’ASP Distretto di Gela dott. Benedetto Spoto. L’invito verrà esteso, altresì, all’amministrazione comunale di Gela nelle persone del Sindaco Avv. Lucio Greco, Vicesindaco dott. Terenziano Di Stefano, dell’Assessore ai Servizi Sociali, Salute e Sanità, Pubblica Istruzione Avv. Nadia Gnoffo e del presidente del Consiglio Comunale Salvatore Sammito, nonché al Consiglio Comunale tutto.

Al convegno verranno esposte le peculiarità e le difficoltà dei ragazzi DSA, cenni alla legge n. 170/2010, il Piano Didattico Personalizzato, l’iter diagnostico da affrontare e le carenze riscontrate presso l’ASP di Gela in ordine ai temi di che trattasi. Verranno, altresì, affrontati i temi del disagio psicologico, screening, metodi compensativi e dispensativi.

L’iniziativa è gratuita e rivolta a tutti gli studenti degli istituti presenti sul territorio di Gela e nelle città limitrofe; verranno coinvolti i dirigenti scolastici, docenti e genitori di detti istituti. Ai professionisti del settore scolastico, educativo e pedagogico, sarà rilasciato un attestato di partecipazione da parte dell’AID.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: