Confasi Scuola, il sindacato presenta ricorso per ottenere i buoni pasto per tutto il personale

Il segretario nazionale di Confasi Scuola, Antonio Labate  rende noto che il sindacato ha presentato il ricorso per ottenere i buoni pasto per il personale della scuola. “Ttale richiesta – afferma Labate- è supportata da una revcente sentenza della Corte dt Cassazione che prevede , per l’appunto, tale benefici per il personale amministrativo, tecnico e ausiliario.Basti pensare, ad esempio, al personale Ata che svolge un servizio orario che va dalle 08.00 alle 14.00 che si allunga quando vi sono riunioni di istituto. ” Ma pure i docenti – conclude Labate-  ai quali spesso si richiede di rimanere in servizio il pomeriggio, per tenere riunioni, incontri con le famiglie, consigli di classe, scrutini e tutte le attività di rito degli organi collegiali”. Il ricorso presentato da Confasi ha una retroattività di richiesta di cinque anni e vene esteso anche ai lavoratori  precari.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: