Confasi diffida l’ufficio scolastico regionale in ordine allo svolgimento del concorso straordinario

Il concorso Straordinario Scuola fissato con prove calendarizzate a partire dal 22 ottobre 2020 dev’essere rinviato. Non è ammissibile né tantomeno costituzionale non consentire lo svolgimento a tutti quei docenti che si trovano in zone rosse o posti in quarantena“. Lo dichiara il Presidente di Confasi Sicilia Davide Lercara per il quale ” buonsenso vorrebbe che il concorso in questione venga rinviato visto anche il crescente numero di casi Covid-19 in Sicilia.” Lercara chiama in causa il Ministro dell’istruzione Azzolina, il Presidente della Regione Nello Musumeci e l’USR Sicilia invitandoli ad attivarsi in questa direzione.

Tramite la segreteria regionale- conclude- abbiamo inoltrato in data odierna una diffida ad espletare le procedure inerenti il concorso. Speriamo che l’USR Sicilia ed i Rettori riflettano sulle reali priorità dell’intera classe docente Siciliana.”

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: