Cinque giorni per conoscere, valorizzare e promuovere il paesaggio del centro Sicilia. A Caltanissetta dal 16 al 20 Ottobre “Paesaggi di Mezzo”

Cinque giornate interamente dedicate al paesaggio dell’entroterra, declinato in tutte le sue possibili desinenze sensoriali: è “Paesaggi di Mezzo”, evento organizzato da Legambiente e Slow Food Caltanissetta, che grazie alla collaborazione della Soprintendenza dei Beni Culturali e Ambientali di Caltanissetta, si svolgerà dentro (per gli aspetti culturali) e intorno agli spazi del complesso monumentale di Santa Maria degli Angeli di Caltanissetta, recentemente restaurato e restituito alla città. Altri partners istituzionali dell’iniziativa sono l’Amministrazione Comunale e il Servizio Turistico Regionale di Caltanissetta.

Da mercoledì 16 a domenica 20 ottobre è ricco il programma di eventi, e per tutti i gusti: un ampio spazio sarà dato ai prodotti dell’agroalimentare locale di qualità, coinvolgendo le principali aziende agricole del centro Sicilia. Saranno presenti i presidi Slow Food, le riserve naturali di Legambiente Sicilia e il Parco delle Madonie.

Il territorio di Caltanissetta e più in generale del centro Sicilia, apparentemente arido e monotono, specie nei suoi continui paesaggi collinari, si presenta invece ricco di beni culturali, architettonici, realtà museali, riserve naturali ed ambientali; un territorio a molti ancora poco conosciuto, che ha un suo fascino e suscita spesso in chi lo visita stupore, per la scoperta di un interno della Sicilia così ricco di storia e cultura, che va raccontato in termini narrativi, scientifici e di fruizione turistica.

Tanti gli venti e le attività all’interno del programma della manifestazione. Saranno a cura di Slow Food i tre laboratori sensoriali e del gusto dedicati alle degustazioni della “cotognata”, dei formaggi a latte crudo e della tradizionale “n’ggiammella” sancataldese. E per restare in tema gusto sarà, inoltre, allestita un’area food per scoprire e assaporare i principali piatti e cibi tipici della stagione autunnale.

Ma “Paesaggi di Mezzo” vuole scandagliare l’entroterra siciliano su tutti i fronti, e per farlo dedica un’intera parte del programma a visite guidate, trekking e passeggiate naturalistiche: dal centro storico di Caltanissetta alla Solfara Persico-Gabara di San Cataldo, dalle Tenute Lombardo alla Riserva naturale orientata del Lago Soprano di Serradifalco. E ancora il Borgo Santa Rita e l’azienda Cancemi, custode dell’antico grano siciliano “Perciasacchi”, l’azienda olivicola di Luigi Giangreco e il Frantoio Polizzi, per concludere con Monte Capodarso (RNO) e i suoi tesori: siti archeologici, grotte minerarie, fauna e flora endemica.

Arte e intrattenimento sono un altro importante aspetto curato da “Paesaggi di Mezzo”, che offrirà spazio a mostre iconografiche, fotografiche e pittoriche che illustrano in un racconto per immagini tutta la varietà, la bellezza, le stratificazioni e le problematiche legate proprio al paesaggio più interno dell’Isola.

Il tutto accompagnato da performance di musica live, da Francoise e le Coccinelle al Coro Don Milani, da i Baddarò ai Jumpin’up alla cantautrice Oriana Civile.

“Paesaggi di Mezzo” nasce con l’intendo di mostrare al pubblico e ai visitatori uno scorcio di Sicilia spesso lasciato in secondo piano, proponendo sì una narrazione di quello che l’entroterra siciliano “è”, ma anche di tutto ciò che “potrebbe diventare”. Sfide e progetti per il futuro del territorio sono al centro di incontri e dibattiti aperti a tutti, con focus specifici sul paesaggio agrario del giardino mediterraneo, sulla proposta di costruzione del Distretto culturale delle aree interne della Sicilia centrale, e ancora riflessioni su paesaggio naturale e paesaggio urbano e incontri con gli autori di narrazione, storytelling e letteratura dedicati al territorio.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita, a eccezione di alcuni eventi per i quali è richiesta la prenotazione e il pagamento di un ticket.

 

Per maggiori informazioni, prenotazioni e dettagli sul programma è possibile contattare i numeri 320 1121940 e 339 3591755 o consultare la pagina Facebook https://www.facebook.com/paesaggidimezzo/ e la pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/events/486570825528351/ oltre al profilo Instagram: paesaggidimezzo.

 

Per il Comitato Organizzatore

Fabio Di Francesco (Responsabile Condotta Slow Food di Caltanissetta)

Ivo Cigna (Presidente Legambiente Caltanissetta)

 

https://www.facebook.com/paesaggidimezzo/

https://www.facebook.com/events/486570825528351/

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: