Carenza del personale sanitario, intervento della Cgil

In data odierna siamo venuti a conoscenza in modo del tutto ufficioso di una convocazione del 14 giugno a firma della Presidente della VI Commissione Consiliare Maria Antonia Schirmenti per domani 16 Giugno alle ore 12:00 in modalità di video conferenza in merito alle problematiche relative alla carenza del personale sanitario della Provincia A questa Segreteria Sindacale non è pervenuta alcuna comunicazione a causa di un errore di trascrizione dell’indirizzo di posta elettronica della FP CGIL, ma è bene ricordare che la convocazione risulta comunque tardiva considerato che appena 48 ore non possono definirsi un tempo congruo per permettere a tutti una fattiva partecipazione.
Peraltro notiamo che le Organizzazioni Sindacali firmatarie di CCNL elencate in indirizzo sono inserite dopo un sindacato autonomo non firmatario di CCNL rappresentativo di una sola categoria di personale sanitario, cosi come è stato convocato solamente il Presidente dell’OPI Bisognerebbe infatti chiarire che, in sanità ci sono circa 50 professionalità differenti che operano (Sanitarie, tecniche, professionali e amministrativi) e pertanto se si vuole affrontare la carenza del personale sanitario nel territorio della Provincia non si può convocare solo il Presidente dell’OPI ma coinvolgere i Presidenti degli altri Ordini Professionali e includendo anche l’ASP di Caltanissetta. Cionondimeno, un contributo alla discussione vorremmo fornirlo considerata l’importanza del tema trattato e rappresentare che la questione, complessa in termini di contenuti e di effetti sulle prestazione e i servizi sanitari da garantire all’intero territorio, è affrontata in questi giorni in delegazione trattante con l’ASP di Caltanissetta che ha fornito la nuova dotazione organica per un confronto con la parte sindacale.
Apprezziamo la volontà della rappresentanza cittadina in sede al consiglio comunale al confronto sulle problematiche della sanità, ma andrebbe gestito in modo da potere avere una visione complessiva della situazione da affrontare con la partecipazione di tutte le parti coinvolte e interessate, tranne che l’intenzione della VI Commissione era quella di discutere solamente della carenza di una sola categoria del personale.
Auspichiamo in futuro convocazioni rispettose dei ruoli e della rappresentanza degli Ordini Professionali e delle OO. SS. e che siano inviate in tempi tali da poter consentire partecipazione e contributi utili e produttivi

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: