Carabinieri, effettuato prelievo coatto di più di 350 ovi-caprini

I Carabinieri del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Caltanissetta e delle stazioni di Montedoro e Milena, nella giornata di ieri, 31 luglio 2019, nell’ambito delle attività finalizzate alla esecuzione di confische definitive di beni a soggetti colpiti dalle norme previste dal codice antimafia (d.L.Svo 159/2011) hanno provveduto al prelievo coatto di più di 350 ovi-caprini da due aziende agricole, di Montedoro – Contrada Campagna – e Canicattì – Contrada Carziano – riconducibili a soggetto G.F. 74enne di Montedoro (Cl), colpito da misura prevenzione personale e patrimoniale. Le operazioni sono state seguite dall’amministratore giudiziario dell’agenzia nazionale beni sequestrati e confiscati e da funzionari veterinari.
L’adozione del provvedimento coattivo deriva da una verifica del servizio veterinario dell’Asp di Caltanissetta che aveva riscontrato la presenza nei greggi di circa 75 capi di origine non documentata.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: