Caltanissetta, Natale in Rosa rinvia l’ultimo appuntamento: “Troppi contagi”

Natale in Rosa, la kermesse musicale organizzata durante il periodo Natalizio a Caltanissetta, aveva in programma di chiudere il suo calendario il giorno dell’Epifania.

L’innalzamento della curva dei contagi ha spinto gli organizzatori a rinviare l’appuntamento.

Tutto era stato già nella chiesa di San Paolo e anche la comunità locale attendeva con ansia l’esibizione di “Amoris Laetitia”.

Nonostante le misure di sicurezza fino a questo momento adottate e la grande partecipazione del pubblico attraverso le pagine Facebook de “Il Fatto Nisseno” e “Natale in Rosa” gli organizzatori hanno preferito evitare qualsiasi potenziale rischio.

“Da oggi la Sicilia entra in zona gialla. Questo non ci impedisce di proseguire il nostro calendario ma sentiamo la responsabilità di dover tutelare i nostri utenti – hanno spiegato Tiziano Lamarca, Marco Tumminelli e Marco Maira -. L’ultimo appuntamento di Natale in Rosa non è annullato ma rinviato a una data da destinarsi”.

La musica, soprattutto quella sacra e del periodo natalizio, deve trasmettere gioia, allegria, serenità, pace.

“Tanti cittadini attendevano di poter assistere in presenza a questo appuntamento – hanno concluso -. E noi vogliamo proporlo quando si potrà godere tutto senza timori. Ringraziamo ancora gli sponsor della manifestazione, DLF e il suo amministratore delegato Delfino La Ferla con la partnership di Giemmeauto di Carmelo Giarratana e Ivan Mosca per aver creduto nel nostro progetto”.

Nessun “addio”, dunque, ma un “arrivederci a presto”.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.