Caltanissetta, maltrattamenti di animali, denunciati due ventenni dalla Polizia di Stato

Dimenticano un cagnolino di razza zwergpinscher chiuso fuori nel balcone, successivamente morto a causa delle alte temperature e per la mancanza di acqua e cibo.

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica due ventenni per maltrattamenti di animali. I predetti, conviventi in un’abitazione di via Redentore, nella serata di sabato scorso, al culmine di una lite, hanno lasciato l’appartamento abbandonato, chiuso fuori nel balcone, un cagnolino di razza zwergpinscher di diciassette mesi. Domenica mattina l’equipaggio di una volante e una squadra di Vigili del fuoco, sono intervenuti presso quel domicilio, su segnalazione di un residente che aveva notato il cagnolino nel balcone, in stato di forte sofferenza e a causa del forte caldo. L’animale è stato recuperato e affidato, per le cure, al canile municipale dove è morto nella successiva giornata di lunedì. I due ventenni, compiutamente identificati dai poliziotti delle volanti, sono stati denunciati per maltrattamenti di animali. La proprietaria del povero animale, anch’essa identificata, che aveva regalato il cucciolo alla coppia, sarà sanzionata amministrativamente, per aver omesso di denunciare, entro il termine previsto di trenta giorni, la cessione dell’animale al Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’ASP.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: